Giuseppe Tuninetti nasce a Polonghera l’8 febbraio 1947 dove vive e opera come scultore in legno. Si è diplomato alle scuole tecniche salesiane di Valdocco a Torino, dove sotto la guida del prof. Mario Notario si è avvicinato all’arte del disegno e della scultura in creta e in legno. Terminati gli studi si è perfezionato nella bottega di Pignatta Carlo di Savigliano per poi iniziare, non ancora ventenne, l’attività in proprio.
Da quarant’anni collabora con il “Laboratorio Gruppo Liturgico” di San Damiano d’Asti, azienda leader nel settore paramenti e arredi sacri, per la quale ha creato in esclusiva disegni, modelli, sculture vendute in Italia e all’estero. In tanti anni di attività non solo si è dedicato alla scultura, ma ha disegnato e costruito mobili unici in diversi stili, imparato la tecnica della laccatura, doratura con oro zecchino,verniciatura a stoppino e restauro di mobili d’epoca. Nonostante le grandi soddisfazioni avute dalla lunga carriera artistica, la curiosità e il desiderio di confrontarsi in nuove tecniche è ancora molto forte, così inizia a dipingere ispirandosi allo stile degli Impressionisti francesi.
Nel 2014  scopre e si appassiona alla tornitura artistica alla quale dedica tutto il tempo libero.

Copyright © 2019 A.I.A.T.L.
Vai alla barra degli strumenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi